Agenzie Finanziarie

Riportiamo in breve i servizi offerti dalle principali agenzie di credito sul territorio italiano e informazioni utili a chi cerca un prestito affidandosi ad una di esse, nei commenti approfondimenti in merito.

PRESTITO AD ARTIGIANI SEGNALATI

Artigiani che hanno avuto problemi nella restituzione di precedenti finanziamenti possono accedere al prestito cambializzato direttamente online, bastano pochi documenti e per la sottoscrizione delle cambiali direttamente in banca affiliata.

PRESTITO CAMBIALIZZATO SENZA BUSTA PAGA
Non è importante il reddito ma poter garantire con beni di proprietà di un valore almeno pari al debito da contrarre. Pertanto un bene immobile, un proprietà o in caso del mutuo, la stessa casa che si sta acquistando, diventano la garanzia che consente ufficialmente l’erogazione del credito, che altrimenti, senza un fisso mensile una pensione o stipendio, non viene concesso. In alternativa la firma di un garante dotato di un fisso mensile può essere un’altra soluzione per ottenere la liquidità richiesta da parte di chi aspira ad una somma di denaro, e spera di ottenere un prestito veloce o urgente

Approfondimenti
Il costo di un finanziamento con cambiali è mediamente più alto di un prestito tradizionale, la stessa sottoscrizione di cambiali con la succesiva validazione con il bollo statale ha un prezzo in percentuale all’inporto dei singoli effetti cambiari.

Pestito cambializzato per lavoratori autonomi
Anche coloro che non siano in possesso di una regolare busta paga possono ottenere un finanziamento, se presentano alcune garanzie altrettanto importanti, tra cui la stipula di un polizza vita o un tfr accantonato proporzionale alla cifra richiesta, o anche l’ipoteca su un immobile, che in caso di mancato pagamento delle cambiali sarebbe oggetto di pignoramento.

Cambializzato segnalati in crif

A volte una segnalazione deriva anche da un semplice rifiuto di un finanziamento, consigliamo sempre di richiedere prestiti congrui alle proprie possibilità di restituzione, in altri casi le segnalazioni riguardano cattivi pagatori per ritardato o mancato pagamento di una o più rate di un finanziamento, infine protestati. Il registro Crif, centrale rischio privata, offre un servizio finanziario a tutti gli operatori del settore (banche e broker), riporta un elenco del profilo creditizio di ogni soggetto. Paradossalmente una persona che non ha mai chiesto un finanziamento non è tanto affidabile in quanto non si sa nulla del suo comportamento in fase di restituzione.
Approfondimenti
Ricordiamo che le segnalazioni in crif riguardano: richiesta di finanziamento, morosità di 2 rate o di 2 mesi poi sanate, ritardi superiori a 2 mesi sanati anche con transazione, eventi negativi quali morosità o gravi inadempimenti o sofferenze non sanate, rapporti che si sono svolti positivamente ossia senza ritardi e senza eventi negativi.

TEOREMAFIN

Il prestito cambializzato teoremafin si chiama fulmine e consiste nella possibilità di ottenere in soli due giorni il credito richiesto. Con una sola firma si può avere un prestito non oltre le 4.100 euro, mentre con due firme si ottiene fino a 7.100 euro. Il prestito è concesso ai lavoratori dipendenti e l’erogazione avviene con un assegno non trasferibile o con un bonifico bancario accreditato sul conto conto corrente del richiedente. Anche cattivi pagatori e iscritti al crif possono ottenere liquidità, previe le suddette garanzie.

KING PRESTITI

La king prestiti fornisce ai clienti un ottimo servizio per dipendenti, pensionati e autonomi. Non si richiedono le motivazioni del prestito se la cifra non è troppo elevata. Il tasso resta fisso e si richiede, se possibile, la garanzia del tfr. La rata non sarà superiore del 30% del reddito mensile percepito dal richiedente e il pagamento si distribuisce in dieci anni, mentre l’erogazione del denaro avviene entro dieci giorni dalla domanda. Con email si inviano i documenti necessari, come carta di identità e codice fiscale, utenze recenti regolarmente pagate, attestato servizi per dipendenti e certificato obism per pensionati oltre che l’ultimo estratto conto bancario.

PRESTITO CAMBIALIZZATO VELOCE

L’erogazione della liquidità avviene entro un paio di giorni dall’accettazione della richiesta fatta dal cliente. On line, il richiedente pone le proprie condizioni e specifica la quota che intende ottenere in prestito. Agenzie ed enti creditizi, mediante personale specializzato, direttamente e subito in contatto con il cliente, offrono un preventivo secondo le circostanze che si presentano e secondo il tipo di richiesta. Si chiarisce quali siano le garanzie da fornire, mentre non si procede ad alcuna indagine relativa al passato creditizio del cliente. Alcune garanzie fondamentali sulla situazione economica del richiedente vengono subito richieste, secondo che si tratti di un lavoratore a fisso mensile, di un autonomo, di un lavoratore a tempo determinato, uno studente, ecc. Dalla richiesta di busta paga per la cessione del quinto, ad una dichiarazione dei redditi, ad un tfr adeguato a quanto si vuole in prestito, ad una eventuale ipoteca su un immobile. Queste alcune garanzie importanti. Per il resto la cambiale offre di per se una garanzia importante, poiché il mancato pagamento è perseguibile per via legale

RINNOVO DELLA CESSIONE DEL QUINTO

Significa rinnovare un prestito già in corso, allungando secondo necessità il tempo dell’estinzione del debito senza alterare la rata oppure cambiandola solo al minimo. Con parte di quanto erogato si estingue il debito in corso, e la parte rimanente di liquidità viene erogata al cliente che ne fa richiesta. Il vantaggio consiste nel poter avere altro denaro in prestito senza che l’ammontare della rata mensile venga alterato, fermo restando la necessità di pagare le nuove spese di istruttoria. Questa cessione è lecita solo se è trascorso almeno il 40% del tempo di estinzione previsto, per cui, ad esempio, al cliente che abbia estinto le rate del proprio prestito decennale per almeno quattro anni, è possibile chiedere altra liquidità e rinnovare così il proprio debito, conservando inalterata la rata da pagare.

RINNOVO CESSIONE DEL QUINTO INPDAP

Esiste una procedura inpdap da seguire per coloro che intendono rinnovare la cessione del proprio stipendio. La detrazione dallo stipendio avviene in automatico presso la banca del datore di lavoro e il rinnovo di questa modalità di prestito per dipendenti allunga semplicemente la durata del contratto e varia di poco l’ammontare del pagamento mensile. Così si termina il pagamento in corso e nel contempo si avvia una nuova cessione del quinto con il conseguente allungamento della durata del debito. Dipendenti e pensionati inpdap possono avvalersi di questa opportunità per acquisto o ristrutturazione della casa e per avere questa opportunità bisogna versare i contributi inpdap da almeno tre anni. Quando si tratta di finanziamenti non finalizzati , essi sono concessi da banche e finanziarie.

FINANZIAMENTI A PRIVATI

Il social lending o prestito tra privati è molto usato, anche per evitare controlli meticolosi da parte delle banche e un percorso lungo e tradizionale. Le banche concedono sempre più difficilmente un prestito e gli enti creditizi cercano molte garanzie, il che rende difficile ottenere la liquidità desiderata. Attraverso il social lending , i privati fanno prestiti a privati incontrandosi in rete, con tassi fissi e vantaggiosi e con tutta la sicurezza che offre il monitoraggio di piattaforme bancarie internet. Si tratta di un sistema che evita tutti i canali tradizionali e nasce in Inghilterra circa dieci anni fa,ed è arrivato di recente nel nostro paese, dove esistono due piattaforme autorizzate da Bankitalia e sono Smartika e Prestiamoci, dove i prestatori scelgono un livello di rischio e i progetti che intendono sostenere.

PRESTITI FIDUCIARI PER CATTIVI PAGATORI

avere un profilo creditizio illibato è molto importante quando si intende ottenere un finanziamento, soprattutto perché le banche effettuano attente indagini relative al richiedente il denaro, e il fatto di non avere mai avuto problemi pregressi in materia di finanziamenti rappresenta una garanzia fondamentale per accedere ad un prestito. Quando tuttavia non ci siano queste caratteristiche e il richiedente sia iscritto negli elenchi del crif in quanto cattivo pagatore non è impossibile ottenere comunque un finanziamento. Molte agenzie di credito, anche mediante web, concedono un prestito detto fiduciario, quindi basato su fiducia, se il richiedente, pur essendo un cattivo pagatore, presenta garanzie tangibili e concrete e intende avvalersi del prestito mediante le cambiali. Una busta paga, un modello unico, il tfr accantonato e cospicuo, una polizza vita già stipulata sono garanzie importanti e talora è richiesta una seconda firma. Il mancato pagamento delle cambiali, che devono essere onorate a scansione mensile, per un tempo da 36 a 120 mesi, comporta conseguenze penali di un certo rilievo.